Caricamento Eventi

Una voce scura, un hammond groovy, una batteria potente. Queste sono le caratteristiche principali di questi tre musicisti… E l’interplay la fa da padrone durante ogni loro spettacolo. Il repertorio che propongono è vario e a tratti sorprendente, un viaggio attraverso il jazz delle origini, passando attraverso il blues del Mississippi per arrivare al soul di Detroit… Strizzando l’occhio anche al pop sempre però in maniera ricercata e personale… perché ogni loro concerto è imprevedibile e mai uguale. L’improvvisazione è la chiave che questo trio usa per aprire la porta che vi farà viaggiare verso l’arte, la dinamica, l’interpretazione e l’interazione con il pubblico. Mecco Guidi: Organo Hammond – Lele veronesi: Batteria.