info@stonescafe.it    059 773612 • 059 765373
Stones Cafè c/o Piscina di Vignola - via del Portello 1 - Vignola (Mo)
Federico Pierantoni

Federico Pierantoni  :: biografia

Nato il 04/11/1989. Diplomatosi al Triennio e Biennio Jazz del Conservatorio G.B Martini di Bologna con il Maestro Massimo Morganti.
Ha iniziato all’età di 13 anni nella Banda Musicale di Minerbio (Bo). Parte studiando musica classica poi si appassiona alla musica Jazz all’età di 15 anni, facendo le sue prime esperienze con la Royal Big Band di Padova partecipando al Padova Jazz Festival.
Successivamente suona con altri gruppi di Jazz, Blues e Funky facendo concerti anche in teatro come il Tributo a Hengel Gualdi al Teatro di Cento (Fe) (24�52008) e con la Big Band del Conservatorio di Ferrara diretta da Roberto Spadoni al Torrione Jazz Club di Ferrara.
Ha partecipato al Musical “Beggar’s Holiday” al Teatro Comunale di Bologna, (11 e 12�72008).
Ha collaborato con la Big Band del Conservatorio di Bologna vincitrice nel Settembre 2008 dell’Alma Jazz Fest e partecipante al Premio Nazionale delle Arti di Messina e nell’Aprile 2010, ha partecipato al Premio Nazionale delle Arti di Salerno e il 09112014 all’Oratorio San Filippo Neri durante il Jazz festival di Bologna con ospite John Taylor.
Nel 2009 partecipa a Villa Celimontana Jazz Festival (03/08/2009) con il gruppo diretto da Giampaolo Ascolese rappresentando il Conservatorio di Bologna.
Vincitore del premio Raffaele Giusti al Seminario Arcevia Jazz (2008/2009), Borsa di Studio dei migliori allievi al Seminario di Nuoro Jazz (2009), Borsa di Studio presso l’istituzione Siena Jazz (2010) dove si esibisce e studia con noti musicisti nazionali ed internazionali come: Kenny Wheeler, Jeremy Pelt, Michael Blake, Eric Harland, Miguel Zenon, Avishai Cohen, Dave Douglas, Paolino dalla Porta, Marco Tamburini, Mauro Negri, Massimo Manzi, Pietro Tonolo, John Taylor, Greg Osby.
Ha collaborato con La Union Jazz Band di Vignola diretta da Marco Ferri esibendosi in Cantina Bentivoglio (19/04/2011) e al Festival Jazz in It di Vignola (20/04/2011) con ospiti Flavio Boltro e Gegè Munari e nel 2014 con il trombettista Stjepko Gut (07/06/2014) e collaborando al loro primo disco.
Nel Settembre 2011 ha partecipato al Narni Black Festival con la Reunion Big Band diretta da Marco Tamburini con ospite Dee Dee Bridgewater. Nello stesso anno forma il suo quartetto “ Federico Pierantoni quartet” dove si esibisce in Cantina Bentivoglio (04/11/2011).
Nel 2012 viene chiamato a frequentare il Laboratorio di Musica d’Insieme di Enrico Rava tenuto a Siena Jazz.
Suona con la “Tommaso Cappellato Orchestra” esibendosi al Torrione Jazz Club di Ferrara (30�12013) al Castello dei Carraresi (23�62012) al Terminal Music club di Padova (18�52012) e al Vicenza jazz festival (11�52013)
Entra a far parte del collettivo “Auanders” con Francesco Bearzatti, Francesco Bigoni, Ermanno Baron, Francesco Diodati, Beppe Scardino, Gaetano Partipilo, Francesco Lento, Francesco Ponticelli, gruppo dell’Etichetta discografica AUAND dove si esibirono in Puglia al Festival Puglia Jazz Sound al Teatro Petruzzelli di Bari (27�92012) e all’Internet Festival di Pisa (04102012).
Il 28/07/2012 partecipa al Festival “Tutte le strade portano al Jazz’ in Comacchio (Fe) con il gruppo Enrico Pelliconi ensamble con Luca dal Pozzo, Federico Pierantoni e Enrico Pelliconi.
Partecipa al Sax art Festival di Faenza il 19/07/2012 con direttore Miles Osland.
Collabora con l’ Italian Big Band il 21/12/2012 al Teatro Comunale di Teramo con ospiti KARIMA e Bepi D’amato e per i Concerti Sacri di Ellington per le seguenti date 12,13,14/04/2013.
Nell’estate 2013 ha fatto parte della sezione fiati del Back Up Tour di Jovanotti esibendosi in 13 stadi italiani (Stadio Olimpico di Roma, Stadio San Siro di Milano per due date, Stadio Euganeo di Padova, Stadio Dall’ara di Bologna, Stadio di Palermo, Stadio Artemio franchi di Firenze, Stadio olimpico di Torino, Stadio Adriatico-Giovanni Cornacchia di Pescara, Stadio della Vittoria di Bari, Stadio del Conero ad Ancona, stadio Arechi di Salerno e Cagliari) e partecipando alla trasmissione “Che tempo che fa” con la band di Jovanotti in data 21�42013.
Nel novembre 2013 studia privatamente a Boston con il trombonista e compositore Hal Crook.
Tra le altre collaborazioni si è esibito con Bobo Rondelli e L’orchestrino alla Salumeria della Musica di Milano (09/05/2013) e partecipando a Monforti in Jazz con ospite Stefano Bollani (27/07/2013).
Ha suonato con il gruppo BAD UOK in vari Jazz Club italiani come il Panic Jazz Club di Marostica (12/02/2014), all’ Ex Wide a Pisa con Cristiano Arcelli (19/02/2014) e Torrione Jazz Club Ferrara (31/03/2014), Zingaro’ Jazz club a Faenza (30/10/2013) e con il gruppo FOURSOME alla Rassegna “Jazz al Baluardo” a Modena (13/03/2014) al teatro “Franco Tagliavini” (28/05/2013) di Novellara per la rassegna della stagione teatrale e al jazz club Arci Zerbini di Parma il 18/11/20/14.
Ha partecipato al Cà Foscari Jazz Fest a Venezia (30/03/2014) con L’Ensamble CREI diretto dal sassofonista Nicola Fazzini e al Festival UBI JAZZ a Salzano (27/07/2014). Il 07/04/2014 partecipa al Festival Paradiso Jazz con la 12 Tone Orchestra diretta da Roberto Sansuini con Francesco Lento, Marco Ferri, Adam Pache, Nico Menci, Humberto Amesquita, Mirko scarcia, Valentino Spaggiari, Franco Capiluppi.
Suona nella Village big band, diretta da Sandro Comini a Mirandola (Mo) il 16/05/2014 e alla rassegna Aemiliana in Jazz a San Pietro in Casale in data 26/06/2014.
Partecipa alle selezioni per l’ORCHESTRA NAZIONALE DEI NUOVI TALENTI DEL JAZZ tenutosi a Siena Jazz il 23 e 24 Aprile 2014 classificandosi primo nella graduatoria dei tromboni e facendone parte rappresentando il primo trombone dell’orchestra ed esibendosi al Teatro Puccini di Firenze in data 11/10/2014 e il 10 Dicembre 2014 saranno all’istituto Italiano di Bruxelles.
Suona con la D’azeglio Chamber Project big band (10/10/2014) con Andrea Giuffredi, Marco Tamburini, Diego Frabetti, Roberto Rossi, Stefano Paolini, Nico Menci, Jimmy villotti,Giancarlo Giannini, Stefano Senni, Piero Odorici, Barend Middelolfh, Franco Capiluppi in Sala Borsa a Bologna per la Fondazione di Lucio Dalla.
Inoltre ha collaborato con l’orchestra Senza Spine il (26 e 27�92014) al Kernel Festival di Desio e con l’orchestra Ritmo Sinfonica Italiana il (27122013) al Teatro Geox di Padova con Luisa Corna e la sezione fiati con Davide Ghidoni, Fabio Bau, Massimo Zanotti e con la Etno Pan Orchestra con Marco Tamburini , Piero Odorici, Glauco Benedetti, Teo Ciavarella con ospite Melvin Brown al Teatro Manzoni di Bologna in data 06/06/2012
Nel 2015 e’ stato nominato uno dei semifinalisti del J.J. Johnson trombone competition, una competizione internationale organizzata dall’International Trombone Competition per trombonisti di eta’ non superiore ai 25 anni.
Partecipera’ al Parole in Circolo Tour di Marco Mengoni che si terra’ dal 3 maggio fino al 23 Maggio 2015 in 10 palasport italiani e partecipera’ al nuovo tour 2015 di Jovanotti (Lorenzo negli stadi 2015) in 13 stadi Italiani.
Ha partecipato a Masterclass con: Bob Mintzer, Steve Turre, Ayn Inserto, Franco D’andrea, Danilo Rea, George Garzone, Robin Eubanks

INCISIONI:
. UNION JAZZ BAND diretta da Marco Ferri con ospiti Gegè Munari e Flavio Boltro
. BAD UOK enter (AUAND RECORD)
. FOURSOME gugubarra.
. THE AUANDERS live in Pisa (JAZZ IT RECORD) con (Francesco Bearzatti, Francesco Diodati, Ermanno Baron, Francesco Bigoni, Gaetano Partipilo, Beppe Scardino, Francesco Lento, Francesco Ponticelli)
. OFF LINES (NOTAMI JAZZ RECORD)
. LORENZO NEGLI STADI 2013 (UNIVERSAL)
. MARCELLO TONOLO TRIO feat. CHRIS CHEEK plus Four (Caligola Records)

GOODMORNING MAMAMama’s Chores