info@stonescafe.it    059 773612 • 059 765373
Stones Cafè c/o Piscina di Vignola - via del Portello 1 - Vignola (Mo)
Luca Casali and the Roots Band

Luca Casali and the Roots Band  :: biografia

Luca Casali è un cantautore riminese, trasferitosi per alcuni anni in Australia e in Nuova Zelanda: una scelta che cambierà radicalmente la sua vita e la sua musica.
Gli enormi spazi, i silenzi e i colori della terra ancestrale forniscono al cantautore la profondità necessaria per iniziare un percorso artistico musicale maturo. Rientrato in Italia, si inserisce nell’emergente scena cantautorale romagnola intrecciando diverse collaborazioni e presentando i suoi primi brani inediti.
Un “australian blues”, il progetto di Luca Casali prende forma e si sviluppa tra sonorità uniche ed evocative.
Una fusione di generi musicali, con richiami che vanno dal blues al folk alla roots music, passando (in alcuni tratti) per l’alternative rock.
Luca Casali ha prodotto due dischi di inediti:

1)TIME TO SMILE – released 2015
2) LA SESTA ESTINZIONE – released 2018.

L’idea del nuovo disco “LA SESTA ESTINZIONE” prende spunto dalla teoria scientifica che ipotizza una nuova estinzione di massa, la sesta nella storia del nostro pianeta. L’album è concettualmente diviso in due parti.
Nella prima metà del disco si respirano atmosfere scure e crepuscolari, una visione del prossimo futuro incerta, dettata oltre che da previsioni e catastrofi ambientali anche da movimenti e scontri socio/culturali in una società sempre più multietnica.
Nella seconda metà si ha un cambio, le immagini si ammorbidiscono e i suoni, pur restando gravi e profondi, si distendono. I testi cambiano e si direzionano su tematiche più conosciute”.

Il brano scelto come primo singolo (del quale è stato realizzato anche un videoclip di Luca Baggiarini) è COME IENE.
La canzone si sviluppa su immagini e parole che descrivono una situazione di tensione celata da una calma apparente. È la visione della nostra attuale società, in cui sembra sempre di essere in attesa di qualcosa o qualcuno che possa destabilizzare o sconvolgere il nostro stato.
“L’incertezza del futuro, la paura di ciò che non conosciamo crea una costante instabilità e noi, come iene, siamo costantemente pronti a mordere e a fuggire”.
Il videoclip che accompagna il brano ha come tema portante quello dell’intreccio tra sogno e realtà. Un bambino di 7 anni travestito da astronauta trova in giardino un vecchio giocattolo (un piccolo robot di plastica degli anni ‘80). La realtà si trasforma subito in sogno e un “uomo nero” comincia a inseguirlo sullo sfondo di una campagna…

EROS RAMBALDI: contrabbasso
LORENZO DI SILVESTRI: percussioni africane

GOODMORNING MAMAMama’s Chores