info@stonescafe.it    059 773612 • 059 765373
Stones Cafè c/o Piscina di Vignola - via del Portello 1 - Vignola (Mo)
Nicoletta Manzini

Nicoletta Manzini  :: biografia

Originaria di Modena, è cresciuta musicalmente con Barry Harris e Steve Grossman. La sua musica si ispira ai grandi maestri del bebop, quali Charlie Parker, Bud Powell e Thelonious Monk.
Inizia a suonare il sax a dodici anni nella banda cittadina e si diploma poi in sax classico al conservatorio “Martini” di Bologna. In questo periodo studia jazz con Giorgio Baiocco, suona nella Pepper band di Jimmy Villotti e incide un disco con Tullio De Piscopo. Negli anni ’90 conosce Francis Poudras, che la invita a suonare in Francia. A Parigi apre il concerto di Ray Charles con Jackie Terrasson e Pierre Bousseget. Fa una serie di concerti nel sud della Francia fra i quali i festival di Chauvigny e Marciac. Sempre in Francia suona con René Urtreger, Pierre Michelot, Maurice Vander, Charles Bellonzi, Luigi Trussardi; partecipa a molti importanti Festival jazz internazionali, suonando con il grande pianista Walter Bishop Jr, con Tony Castellano, con Bob Mover e Ray Brown (a Tel Aviv), con Dado Moroni, Turk Mauro, Massimo Farao, con la big band di Gianni Basso e Dusko Goikovic. Incide un disco per l’etichetta Dreyfus con Giancarlo Bianchetti, Fred Hemke, Reggie Johnson, Doug Side. Fondamentale è l’incontro con Barry Harris, grande pianista e didatta, che diventa per lei un punto di riferimento e una fonte inesauribile di ispirazione. Altrettanto importante l’incontro con Steve Grossman, saxofonista americano che da anni vive a Bologna e con il quale da tempo collabora intensamente. In repertorio, rielaborazioni di standar jazz e compisizioni originali della stessa Manzini e di Steve Grossman.

GOODMORNING MAMAMama’s Chores